Testa femminile

Testa femminile
Type: 
Sculpture
An: 
Seconda metà II sec. a.C.
Matière et technique: 
Calcare
Origine: 
Da Bolsena
Inventaire: 
Inv. MB 205

La testa ha un atteggiamento fortemente patetico dovuto sia alla forte inclinazione del collo, sia all’espressione del volto. La folta capigliatura a ciocche ondulate è trattenuta da un elemento che sembra formato da serpenti intrecciati: si tratta quindi forse di una Gorgone o di una Lasa, divinità etrusca legata al mondo dei morti.

Chefs d'oeuvre de la salle

La salle

Sono conservati in questa sala alcuni esemplari di arte etrusca e fenicia che arricchiscono il quadro didascalico elaborato da Giovanni Barracco per la formazione della sua raccolta sulle antiche civiltà fiorite intorno al bacino del Mediterraneo.